Massaggio tradizionale thailandese

massaggio thailandese per il mal di schiena

Massaggio tradizionale thailandese ha lo scopo di riattivare la circolazione energetica nei vari canali chiamati Sen.

Quando l’energia vitale non circola correttamente nei canali energetici, il corpo subisce squilibri che possono perfino causare malattie. Per questo motivo il massaggio tradizionale thailandese lavora sui canali energetici sbloccandoli e, allo stesso tempo, sulla struttura muscolo-scheletrica, inducendo benefici sia per il fisico che per la sfera mentale ed emotiva.

Riattiva i flussi di energia

Stimola la circolazione

Riduce lo stress

Il massaggio tradizionale thailandese è indicato soprattutto per: 

Tecniche e benefici

Il massaggio tradizionale thailandese si basa su principi fondamentali di digitopressione e palmopressione di pollici, mani, avambracci, gomiti, ginocchia e piedi.

Il corpo viene allungato, stirato, manipolato attraverso tecniche molto vicine allo yoga passivo. L’obiettivo è quello di portare il corpo, la mente e lo spirito, ad un perfetto equilibrio, eliminando le tensioni che provengono dallo stress quotidiano.

Questo tipo di massaggio si caratterizza per la fluidità e la ritmicità con cui sono eseguite pressioni stiramenti e rotazioni, che stimolando la circolazione e il drenaggio linfatico, riattivano i flussi di energia.

Il massaggio tradizionale thailandese aumenta l’attività vascolare e promuove la liberazione di tossine dalle cellule. Ma oltre a questa attività fisiologica, questo tipo di massaggio ha un’attività di liberazione di energia. Perciò, dopo un trattamento non ci si sente sedati, ma, al contrario, ci si sente come potenziati.

Seguici sui social

Facebook
Twitter
YouTube
Instagram

Vieni a trovarci

Via Ancona, 65 – 65121 Pescara

Tel.  327 0871390

 

Orari di apertura

Lun-Sab:       10-20
Domenica:    chiuso